chi sono

Benvenuto!

suono il piano e canto da tanto tempo, musica fatta tra le pareti delle case, da solo o con amici, nelle sale prove e nei locali. Sono nato a Napoli nel 1971, laureato in Sociologia, dal 2014 circa sono un freelance nel campo della comunicazione digitale e del web marketing: ripensailtuolavoro.massimopizzo.com

Mi piace il jazz, soprattutto quello dagli anni 50 in poi e la musica pop italiana e straniera. In questo sito trovi sedici raccolte. Sono tutte autoproduzioni pubblicate solo online, su YouTube, sui social e su questo sito. Ci sono anche testi non ancora musicati, video di performance dal vivo e vari esperimenti quasi sempre in home recording. Buon ascolto!

LIBERO IMPROVVISARE (settembre 2009)

VITA LEGGERA (ottobre 2017)

VAGO (agosto 2018)

PIANO WITH VOICE VIBRATIONS (9 novembre 2018)

PIANO WITH VOICE AND eDRUMS (11 aprile 2019)

PLAYING AROUND A CHORD (30 aprile 2019)

CANZONI CON LA CODA (8 giugno 2019)

UN BATTITO CHE VA (18 dicembre 2019)

BREVI APPUNTI IMPROVVISATI (27 marzo 2020)

WONDER MONK – BREVI APPUNTI IMPROVVISATI (8 maggio 2020)

LE LINEE MELODICHE DI WONDER MONK (25 luglio 2020)

LULLABY IN A DREAM (22 novembre 2020)

A TEMPO DA SOLO (6 dicembre 2020)

IL PIANISTA SI ANNOIA (7 dicembre 2020)

DERIVA LATINA (31 dicembre 2020)

FREE POP (24 giugno 2021)                   

Un modo per dire agli altri chi sono è raccontare la musica che mi piace.

L’insieme dei musicisti che finora ho ascoltato appassionatamente è come un cerchio intorno a me che ha contribuito ai miei gusti musicali e a formarmi anche sentimentalmente: Pino Daniele, Stevie Wonder, Keith Jarrett, Claudio Baglioni, Ella Fitzgerald, Bill Evans, Mina, Eduardo De Crescenzo, Paul Bley, Giorgia, Mario Musella, Lucio Dalla, Carlos Santana, Valentina Stella, Gato Barbieri, Tiziana Ghiglioni, Ada Montellanico, Enrico Pieranunzi, Daniele Sepe, Enrico Rava, Stefano Bollani…

Questi sono tra i più importanti per me ma ogni cerchio che include è anche esclusione di qualcos’altro, come tutte le cose della nostra esistenza intima e sociale. Per ogni scelta che facciamo qualcosa o qualcuno resta fuori, forse dentro un altro cerchio oppure da solo… io per esempio pur avendo ascoltato tanto, ci ho capito poco e sono rimasto escluso dal giro di quelli che capiscono di musica! 🙂

Nel caso pensiate di utilizzare i testi, le canzoni, le musiche e le loro registrazioni che ho realizzato, per scopi commerciali, possiamo accordarci per un’autorizzazione scritta. Se volete sostenere questo blog, potete invece fare una donazione (www.massimopizzo.com/donazioni/). Potete valutare la somma anche in relazione al budget che avete disponibile per la produzione del vostro progetto artistico/musicale. Per me è molto interessante che musiche, testi, canzoni e le loro registrazioni vengano utilizzate nel vostro progetto, anche senza nessuna remunerazione. Magari è solo nella fase iniziale del vostro utilizzo e diffusione dei miei materiali che non potete pagare, perché non è remunerativo. I miei lavori sono registrati su patamu.com e tutti i diritti sono riservati ma l’unica forma che mi interessa per un eventuale pagamento è quella delle donazioni. Escludo quindi retribuzioni a percentuale sulle vendite, sugli ascolti, le visualizzazioni o sulle esecuzioni dal vivo. Possiamo formalizzare il nostro accordo, per l’uso commerciale dei miei materiali, con la firma di un brevissimo documento che scrivo io o che scrivete voi, in cui vi autorizzo all’utilizzo dei miei materiali per scopi commerciali, con la precisazione che non concedo nessuna esclusiva di utilizzo degli stessi materiali. Dunque, se vi piacciono le mie cose e volete realizzare esecuzioni, registrazioni, rielaborazioni parziali e diffondere con ogni mezzo questi materiali mi fa molto piacere, anche se non avete budget disponibile per pagarmi.

Puoi contattarmi all’indirizzo: massimopizzo7@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *