musica

Canzoni e improvvisazioni da casa n.3

Faccio musica da quando sono piccolo, in casa e con gli amici, intorno ai vent’anni, dopo qualche scuola di musica ho cominciato a sperimentare qualche serata nei locali, con qualche gruppo jazz ma anche come cantante di piano bar. Da qualche anno, ho cominciato a condividere la mia musica anche sul web. In realtà, per la prima volta ci provai nel 2010, il sito si chiamava Musiche Sfuse, invece massimopizzo.com è online dal 2018, più o meno.

Sempre più spesso uso YouTube oltre alla mia pagina Facebook, perché mi permette di far conoscere testi, canzoni e non solo, senza dovermi preoccupare di trovare per esempio, date in locali a cui sarebbe difficile proporre canzoni originali, realizzate tra l’altro in uno stile pop non molto in linea con i tempi.

Per la mia musica recentemente provo tanti format online: raccolte complete, singole canzoni alla prima stesura e altro. In questo caso c’è una mini esibizione live da casa, che cerca di mettere insieme le canzoni con l’improvvisazione vocale e quella strumentale.

In questa clip comincio alla chitarra con Nun me scuccià di Pino Daniele. Pino è sempre stato un musicista di riferimento per la mia formazione sentimentale e musicale e anche se suono raramente la chitarra, mi piaceva condividere l’interesse per questo strumento e una pratica strumentale che da giovanissimo ho usato per cominciare a scrivere le mie canzoni.

Le canzoni che canto in questo video sono del 2019 (Buonasera e Il mondo che suona) e sul mio canale YouTube potete trovare la versione che ho condiviso subito dopo averle scritte. Entrambe le canzoni saranno nel giro di un anno o due parte di alcune nuove raccolte di canzoni in programma, che condividerò come sempre online.

Spero che questo video vi piaccia, all’inizio della ripresa dico due parole sulla necessità per me di avere un approccio esecutivo aperto e libero, che lasci intravedere incertezze e dubbi, proprio come accade quando parliamo ad esempio e come accade in qualsiasi processo di comunicazione veramente creativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *